Naked heels Forum Index Naked heels
The way they do it in the jungle
 
  FAQFAQ   SearchSearch   MemberlistMemberlist   UsergroupsUsergroups  {Photo Gallery}Main Gallery   RegisterRegister 
 ProfileProfile   Log in to check your private messagesLog in to check your private messages   Log inLog in 

{Asil Forum} {Vietnamese forum}

Gamefowl Club Italia

 
Post new topic   Reply to topic    Naked heels Forum Index * Arena Tricolore
View previous topic :: View next topic  
Author Message
PaoloP
Divine Fowl


Joined: 16 Apr 2007
Battles: 6532
Location: Italy

BattlePosted: Thu Jul 30, 2009 8:14 pm    Post subject: Gamefowl Club Italia Reply with quote

Su richiesta di Danile, ecco alcune righe sull'attività da me promossa.
Due stati fa, assieme ad un piccolo gruppo di amici abbiamo fondato Gamefolw Club Italia. Obiettivo unico la divulgazione della razze combattenti in ambito allevatoriale ed espositivo. A tutti gli effetti il Club sottosta' alle normative FIAV in materia di soci, tesseramento, modalità, fine etico. Per ovviare ad un sacco di cavilli giuridici non possimo nemmeno incamerare una piccola somma di iscrizione che ci aiuterebbe qualora avessimo bisogno di organizzare un meeting, una mostra, una premiazione o altro. In pratica ci autofinanziamo (è bene dire che al momento in campo nazionale non abbiamo mai fatto granchè).
Il potenziale socio deve per forza essere tesserato ad una delle Associazioni aderenti a FIAV e allevare attivamente una delle razze riconosciute Entente Europeenne. Eventuali riconosimenti di razze non allevate seguiranno il normale iter. Ma non è questo il punto. Fondamentalmente ho pensato che molti appassionati allevatori avessero diciamo la "necessità" di conoscere un po' di più, di entrare in contatto con allevatori di altri paesi senza cadere nel solito provincialismo tutto italiano. E ho sentito il bisogno di far vedere ai più giovani di me (purtroppo ormai anche anagraficamente tutti lo sono Very Happy ) che si può lavorare bene divertendosi ed ottenendo risultati. Visto che i nostri soci allevano le più disparate razze, è chiaro che l'attenzione è stata subito catalizzata dalle esposizioni internazionali. Personalmente poi non ho fatto altro che utilizzare i miei contatti per aiutare i nuovi allevatori. Tutto qui .
_________________
YasaY. I think we're gonna need a bigger boat
N. Cook
Back to top
View user's profile Send private message
Marco
Chick


Joined: 20 Jul 2009
Battles: 31
Location: Ancona (Italy)

BattlePosted: Thu Jul 30, 2009 9:04 pm    Post subject: Reply with quote

spero in domani abbastanza prossimo di potermi definire un allevatore ma......il fatto che si possano iscrivere solo allevatori non è troppo stringente? se di divulgazione si tratta l'associazione dovrebbe permettere l'acquisizione anche di semplici appassionati e non restare un circolo chiuso (questa perlomeno la mia idea)
_________________
http://gallinaceimundi.jimdo.com/
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website
Daniele
Divine Fowl


Joined: 05 Jun 2007
Battles: 9304
Location: Italy, Roma

BattlePosted: Fri Jul 31, 2009 3:15 pm    Post subject: Reply with quote

Cosa si deve fare per diventare un Socio? Si possono creare delle "filiali" tipo una per il Lazio?
Back to top
View user's profile Send private message Send e-mail
Hitman (Maurizio)
Battle Fowl


Joined: 14 Feb 2008
Battles: 1565

BattlePosted: Fri Jul 31, 2009 9:00 pm    Post subject: Reply with quote

Penso che l'idea di Paolo sia quella di dimostrare a tutti che basta essere pochi ma buoni con tanta volontà e passione, per dimostrare ad altre "associazioni" che non a tutti interessa commerciare, ma vuole dimostrare che ci sono selezionatori veri in mezzo alla mischia... Per questo richiede dei requisiti minimi... Almeno questo è il mio pensiero, poi sarà Paolo a dirci come la pensa.
Saluti,
Maurizio
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website
PaoloP
Divine Fowl


Joined: 16 Apr 2007
Battles: 6532
Location: Italy

BattlePosted: Mon Aug 03, 2009 2:54 pm    Post subject: ... Reply with quote

Marco hai perfettamente ragione. Esistono pero' vincoli di tipo legale purtroppo, legati alla ragione giuridica della FIAV stessa che essendo una ONLUS deve gioco forza regolare perfettamente ogni sua branchia. Nulla ti vieta di condividere con noi idee ed informazioni, non troveraidi certo la porta chiusa. Quindi il nostro Club almeno formalmente non può avere soci sostenitori così come non puo' incassare denaro in nessuna forma. Anche una donazione deve passare dalla Presidenza Fiav. Non credo che tutto ciò sia molto importante al momento almeno. Abbiamo solo bisogno di gente che chiacchiera poco e alleva molto Razz !

Daniele essere membri del Club richiede solo la "presentazione" formale da parte di due mebri dello stesso. Non facciamo grandi cose, te lo assicuro! Il nostro è negli intenti un messaggio di tipo "politico" volto agli allevatori di buona volontà che in Italia sono davvero pochi, te lo assicuro.
Per parte mia ho solo cercato di far passare la mia passione anche a giovani allevatori inesperti che pero' in pochi mesi hanno già acquisito un bagaglio di esperienza davvero invidiabile.
Va da sè che non posso creare sedi staccate di nulla, visto ch il Club stesso è davvero poco già di per se stesso. Il mio consiglio, vista la distanza geografica, è di creare per la tua area qualcosa di leggermente diverso (almeno nel nome) per poi magari fare affluire il vostro preziosissimo lavoro in quello del mio Club. Dovendo darti un consiglio, ad esempio, in Italia c'è una sete atavica di giudici, carriera interessante forse per uno come te, molto attento ai dettagli tecnici e appassionato studioso. Oltre a questo vedo che continui a lavorare con Italian Gamefowl..... bella idea che potrebbe portare a risultati insperati!
_________________
YasaY. I think we're gonna need a bigger boat
N. Cook
Back to top
View user's profile Send private message
Marco
Chick


Joined: 20 Jul 2009
Battles: 31
Location: Ancona (Italy)

BattlePosted: Mon Aug 03, 2009 3:09 pm    Post subject: Reply with quote

Paolo, grazie della risposta, ho capito i vari vincoli burocratici che legano certe attività e comprendo; le mie parole non sono mai a fine polemico ma perchè mi piace lo scambio di idee che, sono convinto, fa sempre crescere.
_________________
http://gallinaceimundi.jimdo.com/
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website
Daniele
Divine Fowl


Joined: 05 Jun 2007
Battles: 9304
Location: Italy, Roma

BattlePosted: Tue Aug 04, 2009 12:53 am    Post subject: Reply with quote

Ciao Paolo... grazie per il tuo incoraggiamento, ma non mi vedo proprio in veste di giudice!!!!!!

Per quanto riguarda l'Italian Game, la mia è solo una necessità di diversificare con un nome gli incroci tra Shamo ed altre razze presenti in Italia da tanti anni, spesso però venduti e spacciati come Shamo puri.

Dato che mi paice sempre essere preciso, e non dire una cosa per un'altra, ho provato ad usare un nome diverso per questi animali, che seppur eterogenei, fanno parte del nostro patrimonio avicolo...

Saluti
Back to top
View user's profile Send private message Send e-mail
PaoloP
Divine Fowl


Joined: 16 Apr 2007
Battles: 6532
Location: Italy

BattlePosted: Tue Aug 04, 2009 3:42 pm    Post subject: ... Reply with quote

Io invece ti vedrei per un motivo molto semplice: hai capito, e fidati non è poco che un combattnete prima di tutto è funzionalità.
Puro o non puro? Non vorrei scatenare qui vespaio. Quello che ti posso dire è che per primo cerco la purezza, capisco chi e perchè incrocia, ma non mi aspetto più ormai da nessuno in nessun contesto ufficiale il riconoscimento di quello che per me è un valore, il primo valore.
E devo dire che ho visto più soggetti puri in esposizione a Cantoira (frequento da venti anni), che in tutte le esposizioni tedesche ufficiali messe insieme. Non ho dubbio alcuno su quello che voglio fare io, ma se come me sei interessato ad un certo discorso selettivo, dimenticati completamente di essere minimamente aiutato dal mondo delle esposizioni a giudizio ufficale. Nello shamo troppe volte "grosso" è bello, troppe volte il piumaggio è elemento di pregio quando è ricco........
_________________
YasaY. I think we're gonna need a bigger boat
N. Cook
Back to top
View user's profile Send private message
Hitman (Maurizio)
Battle Fowl


Joined: 14 Feb 2008
Battles: 1565

BattlePosted: Tue Aug 04, 2009 6:57 pm    Post subject: Reply with quote

La vera funzionalità non è proprio facile da provare, soprattutto nelle condizioni in cui ci troviamo. Un gallo nervoso non significa che sia forte anche da quel verso, può essere benissimo tutto fumo e niente arrosto. Oltre non si può andare qui.
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website
davide 13
Chick


Joined: 05 Mar 2009
Battles: 363

BattlePosted: Wed Aug 05, 2009 1:20 am    Post subject: Reply with quote

ciao,cosa bisogna fare per diventare soci?essendo socio si ha l'opportunità di sapere dove si svolgono le varie mostre,ricevere un giornale,informazioni?
Back to top
View user's profile Send private message Send e-mail
PaoloP
Divine Fowl


Joined: 16 Apr 2007
Battles: 6532
Location: Italy

BattlePosted: Wed Aug 05, 2009 3:36 am    Post subject: .... Reply with quote

Davide, essere soci di G.C.I. non da nessun vantaggio immediato. La collaborazione con altri allevatori, un po' di sano spirito di gruppo, tutto qui. Molti di noi sono amici, con o senza polli di mezzo. Per le mostre italiane puoi consultare il sito www.fiav.info. Per le mostre estere speciali combattenti provvedero' io stesso a segnalarle nel forum. Per le mostre estere di carattere generale puoi richiedermi i link con un PM.

Maurizio: funzionalità fisica, muscolatura, ossatura, correttezza degli arti. Capire perchè uno shamo deve essere conformato in determinato modo anzichè in un altro, o un Hint o qualsiasi altra razza significa capire lo spirito con cui questi animali devono essere e sono stati selezionati.
_________________
YasaY. I think we're gonna need a bigger boat
N. Cook
Back to top
View user's profile Send private message
Hitman (Maurizio)
Battle Fowl


Joined: 14 Feb 2008
Battles: 1565

BattlePosted: Wed Aug 05, 2009 1:28 pm    Post subject: Reply with quote

Ottimo Paolo! In effetti ci sono difetti che a seconda dell'allevatore diventano pregi, è bene invece fare un pò di chiarezza.
Così come ci sono difetti tollerabili e assolutamente non... ;-)
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website
Daniele
Divine Fowl


Joined: 05 Jun 2007
Battles: 9304
Location: Italy, Roma

BattlePosted: Wed Aug 05, 2009 6:42 pm    Post subject: Reply with quote

I difetti gravi sono quelli che vanno ad intaccare la funzionalità o la sanità fisica di un animale. Ovviamente sono uguali per tutte le razze!

Tutti gli altri possono essere considerati difetti di TIPO, cioè difetti che incidono solo esteticamente sulla "qualità di aderenza allo standard" di un gallo o di una gallina e che dipendono dalle caratteristiche somatiche richieste per ogni singola razza. Questi ultimi sono meno gravi dei primi.

Saluti
Back to top
View user's profile Send private message Send e-mail
Marco
Chick


Joined: 20 Jul 2009
Battles: 31
Location: Ancona (Italy)

BattlePosted: Thu Aug 06, 2009 12:57 am    Post subject: Reply with quote

Daniele, ma i difetti di tipo non vanno mai ad incidere nella funzionalità? come i caratteri recessivi di una selezione errata?
_________________
http://gallinaceimundi.jimdo.com/
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website
PaoloP
Divine Fowl


Joined: 16 Apr 2007
Battles: 6532
Location: Italy

BattlePosted: Thu Aug 06, 2009 5:57 pm    Post subject: .... Reply with quote

Scusate l'intromissione. Vorrei esprimere la mia opinione. Certo che i difetti di tipo possono influire sulla funzionalità. Un esempio sono i tarsi dello shamo. Preferiti per anni nelle eposizioni lunghi. In realtà se tu Marco dovessi ipoteticamente difenderti da un agressore, ti troveresti più a tuo agiocon un bastone lungo due metri o con uno lugo un metro. O meglio, con quale dei due si sviluppa più forza?
_________________
YasaY. I think we're gonna need a bigger boat
N. Cook
Back to top
View user's profile Send private message
Marco
Chick


Joined: 20 Jul 2009
Battles: 31
Location: Ancona (Italy)

BattlePosted: Thu Aug 06, 2009 6:31 pm    Post subject: Reply with quote

diciamo che dovrebbero essere usati con tecniche diverse (vengo dal mondo delle arti marziali, kendo per la precisione e quindi ne so qualcosa), comunque anche io sono convinto che i difetti di tipo poi influiscono sulla funzionalità, come nell'esempio che tu riporti cambierebbero tutti i parametri di distanza.
_________________
http://gallinaceimundi.jimdo.com/
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website
PaoloP
Divine Fowl


Joined: 16 Apr 2007
Battles: 6532
Location: Italy

BattlePosted: Thu Aug 06, 2009 7:20 pm    Post subject: .... Reply with quote

Razz beccato! Esempio non riuscito. Allora diciamo il passaggio di cinghia di un cavallo da fondo, la profondità toracica di un setter da grande cerca, la spalla obliqua di un purosangue da galoppo, il rene corto dei cavalli arabi.........
_________________
YasaY. I think we're gonna need a bigger boat
N. Cook
Back to top
View user's profile Send private message
Marco
Chick


Joined: 20 Jul 2009
Battles: 31
Location: Ancona (Italy)

BattlePosted: Thu Aug 06, 2009 7:56 pm    Post subject: Reply with quote

andava bene l'esempio! :duel:
i seguenti anche meglio!
_________________
http://gallinaceimundi.jimdo.com/
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website
Hitman (Maurizio)
Battle Fowl


Joined: 14 Feb 2008
Battles: 1565

BattlePosted: Fri Aug 07, 2009 12:57 am    Post subject: Reply with quote

La forza si sviluppa maggiormente quando una cosa è proporzionata a ciò che la sostiene. Le zampe ad esempio non devono ne essere lunghe e ne corte, ma ben proporzionate al resto del corpo. Questo è quello che insegnano studiando biomeccanica e ne sono fermamente convinto... laughing
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website
Daniele
Divine Fowl


Joined: 05 Jun 2007
Battles: 9304
Location: Italy, Roma

BattlePosted: Mon Aug 17, 2009 2:15 am    Post subject: Reply with quote

Marco wrote:
Daniele, ma i difetti di tipo non vanno mai ad incidere nella funzionalità? come i caratteri recessivi di una selezione errata?


Ciao Marco, i difetti di tipo non incidono sulla funzionalità di un animale, poichè si riferiscono a difetti estetici e non morfologici. La forma della cresta, il colore degli occhi, il disegno del mantello, il colore dei tarsi, ecc nulla hanno a che vedere con la funzionalità.

Mentre difetti quali le gambe storte o sproporzionate, il becco deforme, un petto carente per costruzione e forma, ecc sono considerati difetti per ogni razza di galli da lavoro, senza eccezione alcuna. Quelli sono i difetti di costruzione e sono universali.
Back to top
View user's profile Send private message Send e-mail
Marco
Chick


Joined: 20 Jul 2009
Battles: 31
Location: Ancona (Italy)

BattlePosted: Mon Aug 17, 2009 1:04 pm    Post subject: Reply with quote

ma se un tipo è nato con certe caratteristiche, sia morfologichefunzionali che fenotipiche, non è possibile che il deterioramento di un carattere di tipo possa col tempo portarsi dietro anche difetti funzionali?

p.s. bello il nuovo avatar
_________________
http://gallinaceimundi.jimdo.com/
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website
Daniele
Divine Fowl


Joined: 05 Jun 2007
Battles: 9304
Location: Italy, Roma

BattlePosted: Mon Aug 17, 2009 2:10 pm    Post subject: Reply with quote

Ciao Marco... il mio nuovo avatar è la riproduzione di un dipinto che ho trovato su ganoi: mi è subito piaciuto!!!

Tornando al nostro discorso, è molto piu facile che una ricerca esasperata del tipo possa portare ad un deterioramento delle caratteristiche mofo-funzionali. Se un allevatore è soltanto concentrato a fissare le caratteristiche razziali legate al tipo, puo perdere di vista l'animale come insieme e selezionare dei soggetti "molto in tipo" ma con gravi difetti morfologici.

Un esempio pratico. Lo standard dello Shamo richiede una coda quasi a continuazione della schiena... ma se per ottenere una linea "continua" e senza interruzioni si allevassero degli Shamo con i muscoli del dorso piatti, avremmo dei soggetti che rispecchiano al 100% lo standard riguardo al tipo, ma con un grave difetto funzionale in un gallo nato per il lavoro. Infatti quel tipo di schiena non avrebbe la forza necessaria durante un ipotetico combattimento.

Spesso, le richieste degli standard espositivi, tendono ad estremizzare alcune caratteristiche secondarie per distinguere maggiormente una razza dall'altra... ma questo va a discapito dell'aspetto generale di un animale.

Credo che stia alla sensibilità ed alle conoscenze del singolo allevatore capire dove debba finire la ricerca del tipo morfologico ed iniziare quella della sanità e della funzionalità degli animali. Senza questa capacità di discernimento, la selezione perde di significato e diviene fine a se stessa.
Back to top
View user's profile Send private message Send e-mail
Marco
Chick


Joined: 20 Jul 2009
Battles: 31
Location: Ancona (Italy)

BattlePosted: Mon Aug 17, 2009 4:52 pm    Post subject: Reply with quote

Daniele, sei stato chiarissimo, concordo, l'ipertipismo e/o la ricerca del tipo perfetto a discapito della funzionalità sono errori sempre in agguato...come dire che l'ottimo è nemico del buono!!!

grazie
_________________
http://gallinaceimundi.jimdo.com/
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website
Display posts from previous:   
Post new topic   Reply to topic    Naked heels Forum Index * Arena Tricolore All times are GMT + 7 Hours
Page 1 of 1

 
Jump to:  
You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot vote in polls in this forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group